Seconda Tappa Tour

Terzo e quarto giorno.

Terzo giorno – Da Ancarano a Castelluccio.

Salutando la fattoria degli asini, si sale tra boschi di querce, piccoli ed affascinanti paesini, ruderi di villaggi abbandonati. Si percorre l’antico sentiero che collegava la Val Castoriana con Castelluccio. Una volta usciti dai boschi, sui pascoli di montagna, il panorama si apre sui monti Umbri. Dopo una salita di circa 1000 metri di dislivello, si arriva in cima alle montagne e si inizia a ridiscendere verso l’incantevole territorio di Castelluccio. Una volta arrivati in paese è facilissimo arrivare all’agriturismo La Valle delle Aquile, dove potrete lasciare i vostri asinelli e godervi il meritato riposo in un ambiente da favola.

Quarto giorno – Giornata defaticante da Castelluccio ad anello sui Piani.

Il primo giorno avete “speso” molto, quindi niente di meglio che una giornata di passeggio lento sui prati dei Piani di Castelluccio di Norcia. Innumerevoli le possibilità offerte, tra itinerari completamente pianeggianti sugli immensi spazi del Pian Grande, o anche con lievi pendenze, alle pendici dei monti più alti della catena dei Sibillini. Potrete scegliere il vostro itinerario tra i diversi che la guida vi segnalerà, secondo il vostro piacere e stanchezza.

Castelluccio di NorciaCastelluccio di NorciaCastelluccio di NorciaCastelluccio di Norcia

Cosa fornisce l’organizzazione? Cosa vi consigliamo di portare?

Caratteristiche della passeggiata del terzo giorno -  Ancarano (Fattoria degli asini) – Castelluccio

La passeggiata di oggi è la più lunga e impegnativa tra quelle proposte nel trekking, ma la bellezza dei sentieri e i continui cambiamenti di ambiente e di panorami valgono la fatica richiesta. Si parte dalla fattoria degli asini e, percorrendo un breve tratto dell’antico sentiero S.Eutizio – Norcia, si giunge alla Forchetta di Ancarano, uno dei punti più panoramici del territorio. Poi si inizia a salire per un bellissimo sentiero che girando a spirale intorno al monte Patino, porta dal bosco di lecci e roverelle al bosco di faggi. E poi agli stupendi pascoli di montagna. Da qui, scendendo verso Castelluccio, si godrà di uno dei panorami più belli d’Italia: il Pian Grande di Castelluccio e la catena principale dei Monti Sibillini.

  • Lunghezza: 14,5 km; Durata: 7 hrs; Salita: 1000 m; Discesa: 300 m.
  • Indicazioni: segni bianchi e rossi da Norcia quasi fino alla fine.
  • Fontanili: una fontana dopo 3,5 km, poi niente altro.
  • Partenza: Ancarano, fattoria degli asini.
  • Arrivo: Catelluccio.
  • English
Self Guided Trip
Comments are closed.
Nursia Viaggi e Turismo di Michela Coccia- Via Circonvallazione 36 - 06046 Norcia (PG) - Tel. 0743.828412 Fax 06.95055053 - P.IVA 02654210547 - Nursia Viaggi e Turismo